Come fare la maglia bassissima all'uncinetto

La maglia bassissima è uno dei punti di base da conoscere per poter eseguire qualsiasi lavoro all'uncinetto. Questo tipo di punto viene usato in genere per la rifinitura del lavoro, per legare insieme delle parti già lavorate o per terminare i giri quando si lavora in tondo. Ecco come fare la maglia bassissima all'uncinetto. 


La maglia bassissima

La maglia bassissima è anche indicata come mezza maglia bassa, perché si differenzia da quest'ultima per la mancanza di un passaggio. 

Per fare la maglia bassissima, dopo aver fatto la catenella, inserisci la punta dell'uncinetto al centro della seconda catenella. Sull'uncinetto avrai così due fili; aggancia il filo dal gomitolo e fallo passare attraverso le due asole presenti sull'uncinetto, lasciandole cadere entrambe. Entra nella catenella successiva, prendi di nuovo il filo dal gomitolo e fallo passare attraverso i punti. Prosegui così fino a esaurire tutte le catenelle. 


La maglia bassissima all'uncinetto


Consigli per lavorare la maglia bassissima

Trattandosi di un punto molto stretto è importante, quando si lavora la maglia bassissima, lavorare le catenelle in maniera morbida in modo da poter procedere in maniera scorrevole e senza difficoltà. 

Se il lavoro richiede di lavorare a maglia bassissima per più di un giro, quando si è arrivati alla fine del primo giro bisognerà fare una catenella prima di entrare con la punta dell'uncinetto nel primo punto. 

Per chi è mancino l'unica differenza è il senso con cui si muove il lavoro: mentre i destrorsi lavorano i punti da destra verso sinistra, i mancini lo fanno da muovendosi da sinistra verso destra. 

Video su come lavorare la maglia bassissima all'uncinetto

Il primo video è del canale YouTube di Alessandra Stabili e mostra come fare la maglia bassissima all'uncinetto per i destrorsi



Chi è mancino può invece guardare il video (con spiegazione scritta in spagnolo, ma comprensibile) del canale YouTube Entre Lazos